*** Clicca su "follow" per iscriverti agli aggiornamenti Facebook di Alessandro Raffa, portavoce di nocensura.com: in caso di problemi o di censura, resterai in contatto con noi! Clicca QUI per iscriverti alla nostra pagina Facebook. Siamo presenti anche su twitter: http://twitter.com/nocensura e su Google Plus: http://plus.google.com/+nocensura

venerdì 29 aprile 2011

Il "dietro le quinte" dell'incontro tra B. e Sarkozy

Baci, abbracci, sorrisi, cordialità, zero gaffe e convergenza profonda su tutti i temi, dalla Libia a Lactalis: questo, nel sorprendente bilaterale romano tra Berlusconi e Sarkozy. Ecco, diciamo che questa era solo una parte dello spettacolo. Noi non abbiamo visto l'altra, il dietro le quinte, il cuore del vertice, raccontato da alcune fonti del Corriere della Sera ...

... Il capo di Stato francese si sarebbe presentato urlando, arrabbiato per la copertina del 31 marzo di Panorama, testata di Berlusconi ... Sarkozy si è lamentato della descrizione del suo Paese data su molti mezzi di informazione italiani, in particolare del Cavaliere. Attacchi inaccettabili, secondo il presidente della Francia, uomo di destra che dietro le porte chiuse dell'incontro ha elencato al capo del governo e del centro-destra italiano una lista di richieste con toni ultimativi.

Il nostro Premier non solo ha chinato la testa ed accettato tutte le condizioni poste da Sarkò, ma ha preferito spostare l'attenzione su altre tematiche. Nordafrica? Bombardamenti? Nucleare? L'opa su Parmalat?

... Sta di fatto che il presidente del Consiglio italiano ha portato all'ordine del giorno del vertice il Bunga Bunga. Berlusconi si è messo a spiegare la sua versione sull'origine gheddafiana di questa espressione ... Il presidente francese Nicholas Sarkozy è parso in imbarazzo ... Il ministro francese dell'Economia Christine Lagarde, donna elegante con i capelli argentati, si è girata dall'altra parte.

fonte



Condividi su Facebook

Nome

Email *

Messaggio *