Help

Help
Se apprezzi il nostro lavoro, aiutaci a rinnovare il blog

Post più popolari

Powered by Blogger.
*** Clicca su "follow" per iscriverti agli aggiornamenti Facebook di Alessandro Raffa, portavoce di nocensura.com: in caso di problemi o di censura, resterai in contatto con noi! Clicca QUI per iscriverti alla nostra pagina Facebook. Siamo presenti anche su twitter: http://twitter.com/nocensura e su Google Plus: http://plus.google.com/+nocensura

venerdì 29 aprile 2011

Ha suscitato l'indignazione generale dei cittadini di mezzo mondo, il video del cane gettato dal terrazzo che abbiamo segnalato ieri (questo articolo). 

You reporter ha pubblicato il video dove si vede la faccia del colpevole, che ci auguriamo sia identificato al più presto e punito severamente.



Condividi su Facebook

15 commenti:

Giovanni ha detto...

Questi sono dei masturbati mentali,senza cuore.Spero tanto,con tutto che trovi qualcuno che gli faccia fare la fine del cane a questo stronzo.

Anonimo ha detto...

maledetto bastardo,gli auguro un dolore infinito,spero k faccia una bruttissima fine,schifoso!!!

Anonimo ha detto...

Non sanno piu cosa devono fare per attirare l'attenzione e per sentirsi grandi... queste persone mi fanno skifo e basta...ti puzza murììì lurida merda!!!!

Anonimo ha detto...

La cattiveria umana nn ha eguali...inorridisco!

alberto ha detto...

bisogna trovare il modo di punire i reati in tutto il mondo "civile" e non solo per interessi di pochi, vedi libia

Anonimo ha detto...

gli staccherei gli occhi ,e li darei da mangiare ad un cane

francesca ha detto...

deve essere punito, deve soffrire e pentirsi di essere nato, spero esista un inferno e che questo bastardo ci possa bruciare dentro

Anonimo ha detto...

Lo Stato dovrebbe ripristinare la tortura per soggetti del genere che commettono questi tipi di reati schifosi, perchè la prigione non gli darà mai una sofferenza tale che i destinatari del reato hanno sofferto...

Anonimo ha detto...

Ma che aspettano ad andarlo a prendere???E perchè non lo lasciano in mano nostra,per un lungo,lunghissimo periodo???Torture,ecco cosa si meriano quelli come lui.Torture senza fine...che schifo che mi fanno!

Adriana ha detto...

MALEDETTO BASTARDO...CHE TU SIA MALEDETTO PER L'ETERNITA' !!!

Guido ha detto...

Un giorno mi è capitato di trovarmi dietro un nuovo patentato,stava in compagnia di due suoi amici,e per squarcioneria ha buttato apposta sotto la macchina un gatto che attraversava la strada,ho fatto in modo che si fermasse,e gli ho dato tante di quelle botte,che mi pregava di smetterla.Ebbene dopo un anno l'ho incontrato in un bar,gli ho offerto il caffè,e lui in confidenza mi ha detto che da allora quando un animale attraversa la strada,lui si ferma addirittura,per paura di incontrare un tipo come me..MORALE:A mali estremi.estremi rimedi.A un tipo del genere,io gli avrei fatto saltare i denti da bocca,uno a uno...SIETE DELLO STESSO PARERE ?

Anonimo ha detto...

hai fatto molto bene si....!!!!!

Anonimo ha detto...

Si sono dello stesso parere,ma con un'aggiunta!!!!!!Dopo lo porterei su un palazzo e lo lancerei giu,come ha fatto col cane.....Ma guardatelo in faccia,bisogna picchiare prima i genitori per averlo fatto nascere a quest'essere di merda.BRUTTO STRONZO

Anonimo ha detto...

Senza scadere nelle solite frasi fatte di stampo pseudo-animaliste, dico solo che chi fa del male agli animali per puro divertimento è semplicemente malato di mente. Chi prova piacere nel provocare dolore ad animali o persone è un comune sociopatico o comunque ha una personalità disturbata incline alla violenza. L'ignoranza, la presunta arretratezza culturale della popolazione di cui uno fa parte, il fatto che "i maschi son pur sempre maschi" non sono scuse accettabili. Basti pensare che alcuni famosi serial killer da bambini e/o adolescenti hanno manifestato la loro inclinazione alla violenza e al sadismo proprio torturando gli animali. Questo ragazzo non dovrebbe finire in galera, ma in un ospedale psichiatrico.

Anonimo ha detto...

Più volte ho sentito dire "è normale che i bambini si divertano a torturare animali di piccola taglia"... Ebbene,voglio sapere: ero l'unica che da bambina si prendeva cura degli uccellini con un ala ferita,che dava la merenda di scuola ai cani abbandonati in mezzo alla strada,che lasciava bricioline sul balcone per nutrire gli uccelli del quartiere? Sono l'unica che è stata educata al rispetto di tutte le creature? Un domani,spero di poter dare ai miei figli lo stesso insegnamento che i miei genitori hanno dato a me: quello di rispettare tutti gli uomini,senza giudicarli in base al colore della pelle,alla scelta religiosa o all'orientamento sessuale,e di avere cura dei più deboli,e amare gli animali. Se tutti i genitori mettessero in pratica questi semplici principi (forse) vivremmo in un mondo migliore. E non ci sarebbero teste di cazzo come questo ragazzo,che merita di rimanere rinchiuso in una cella di un metro per un metro,senza finestre,in posizione rannicchiata,nutrendolo a malapena a pane e acqua.
Antonella,Roma

I migliori libri di contro-informazione. La verità ci renderà liberi

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti

cerca sul blog

Caricamento in corso...

Archivio articoli

Gli articoli sono ordinati in ordine cronologico; (i più recenti in cima) clicca sul titolo per aprire l'articolo

Blog Archive


Apprezzi il nostro lavoro? Aggiungi il nostro logo al tuo sito!

Lettori fissi