10 luoghi del mondo poco contaminati dall'uomo


Nonostante ormai la trappola della civilizzazione abbia fatto suo gran parte del suolo terrestre restano dei luoghi ancora poco contaminati dall’uomo.
  • La Namibia. Uno dei posti meno popolati e meno civilizzati dall’uomo.

  • Le isole Galapagos. Nonostante diversi studiosi abbiano imitato Darwin nei suoi viaggi su queste isole questi luoghi restano comunque tra i più isolati e meno civilizzati.

  • Papua New Guinea. Uno dei posti meno esplorati al mondo.

  • Seychelles. Nonostante siano diventate meta turistica più di metà delle isole resta incontaminato.

  • Il Bhutan. Più del 60% del suolo è coperto da foreste e un quarto del territorio è stato dichiarato area protetta.

  • Il Daintree National Park in Australia. Il parco contiene una foresta di circa 110 milioni di anni ed è uno dei più antichi ecosistemi della terra.

  • Fiordland in Nuova Zelanda. Nella parte sud della Nuova Zelanda questa regione è rimasta selvaggia e priva di contaminazione umana.

  • Kamchatka in Russia. Una penisola selvaggia e priva di civilizzazione.

  • Il deserto di Atacama in Cile. Uno dei luoghi più strani della terra. Il suo terreno privo di vita ad permettere alla NASA di compiere qui i suoi test.

  • Antartide. Un intero continente coperto di ghiaccio per il 96%. 



Condividi su Facebook

Commenti

Post popolari in questo blog

DOSSIER: La famiglia più potente del mondo: i ROTHSCHILD

Incredibile, il neosindaco Raggi contesta i debiti del Comune di Roma!

Non si può pensare ai migranti come ad un problema di "degrado" o di spesa!