Help

Help
Se apprezzi il nostro lavoro, aiutaci a rinnovare il blog

Post più popolari

Powered by Blogger.
*** Clicca su "follow" per iscriverti agli aggiornamenti Facebook di Alessandro Raffa, portavoce di nocensura.com: in caso di problemi o di censura, resterai in contatto con noi! Clicca QUI per iscriverti alla nostra pagina Facebook. Siamo presenti anche su twitter: http://twitter.com/nocensura e su Google Plus: http://plus.google.com/+nocensura

Cosa ti spaventa di più in questo momento?

lunedì 7 marzo 2011
In riferimento all'episodio di violenza ai danni della donna di 23 anni nella caserma del Quadraro , è stato aperto un fascicolo sui tre militari, che dopo aver bivaccato, avrebbero abusato della ragazza arrestata per furto. Le indagini vedono la partecipazione del nucleo investigativo dell'Arma dei Carabinieri.

Agli atti dell'inchiesta sono allegati i verbali di interrogatorio dei tre carabinieri che dopo il fatto si sono presentati spontaneamente agli investigatori. Le dichiarazioni sull’andamento dei fatti sembrano contrastanti:  non solo tra di loro ma anche con quelle rilasciate agli investigatori da persone che la sera del 24 febbraio erano presenti nella caserma del Quadraro.  Non tornano i conti nemmeno con le dichiarazioni rilasciate dalla ragazza. L’iter prevede ora un confronto per superare le divergenze tra i protagonisti.
Ad oggi, sappiamo che  non è stato ancora interrogato il vigile urbano che si trova indagato insieme con i carabinieri e che è diventato concorrente nel reato di violenza essendo stato accertato che materialmente non ha commesso alcuna violenza nei confronti della ragazza. Il vigile aveva comunicato di volersi presentare agli investigatori per dare la sua versione dei fatti, ma poi non si è presentato. Per il momento non è stato stabilito quando verrà ascoltato.

Il sindaco di Roma, ha ieri annunciato che  verrà adottato il massimo livello di provvedimenti precauzionali consentiti dalle norme sulla Polizia Municipale. Il PD romano attacca il sindaco capitolino chiedendo l'immediata sospensione del vigile, così come i vertici dell'Arma hanno sospeso i tre carabinieri coinvolti nello stupro.

Intanto il 5 marzo, sabato scorso per le vie del quartiere limitrofe alla caserma, è stato indetto un corteo di cittadini dichiaratisi, a supporto della donna, tutti parte lesa.

fonte

Condividi su Facebook

0 commenti:

I migliori libri di contro-informazione. La verità ci renderà liberi

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti

cerca sul blog

Caricamento in corso...

Archivio articoli

Gli articoli sono ordinati in ordine cronologico; (i più recenti in cima) clicca sul titolo per aprire l'articolo

Blog Archive


Apprezzi il nostro lavoro? Aggiungi il nostro logo al tuo sito!

Lettori fissi