*** Clicca su "follow" per iscriverti agli aggiornamenti Facebook di Alessandro Raffa, portavoce di nocensura.com: in caso di problemi o di censura, resterai in contatto con noi! Clicca QUI per iscriverti alla nostra pagina Facebook. Siamo presenti anche su twitter: http://twitter.com/nocensura e su Google Plus: http://plus.google.com/+nocensura

sabato 12 marzo 2011

Arrestato sindaco del PdL nel casertano


Arrestato sindaco del PdL nel casertanoIl sindaco Pdl Giorgio Magliocca di Pignataro Maggiore e' stato arrestato all'alba di oggi dagli agenti della Squadra Mobile di Caserta con l'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa. Magliocca, avvocato e consulente del ministero delle Telecomunicazioni quando era retto da Mario Landolfi, è stato nominato recentemente consulente anche dal sindaco di Roma, Gianni Alemanno. Secondo l'accusa, l'uomo avrebbe consentito al clan camorristico Ligato-Lubrano di continuare a gestire beni che erano stati confiscati e che erano stati dati in gestione proprio al sindaco.
Il sindaco di Pignataro Maggiore (Caserta), Giorgio Magliocca, del Pdl, è stato arrestato questa mattina dalla polizia con l’accusa di concorso esterno in associazione mafiosa.
Magliocca, che ha 37 anni, è avvocato ed è stato consulente del ministero delle Telecomunicazioni quando era retto da Mario Landolfi; recentemente è stato nominato consulente anche dal sindaco di Roma, Gianni Alemanno.


Secondo l’accusa, avrebbe consentito al clan camorristico Ligato-Lubrano di continuare a gestire beni che erano stati confiscati e che erano stati dati in gestione proprio al sindaco. In particolare, anzichè destinare una villa e alcuni appezzamenti di terreno a scopi sociali, avrebbe permesso che l’edificio fosse devastato, anche con l’asportazione degli infissi, e che i terreni fossero coltivati.
fonte: La stampa


Condividi su Facebook

Nome

Email *

Messaggio *