Help

Help
Se apprezzi il nostro lavoro, aiutaci a rinnovare il blog

Post più popolari

Powered by Blogger.
*** Clicca su "follow" per iscriverti agli aggiornamenti Facebook di Alessandro Raffa, portavoce di nocensura.com: in caso di problemi o di censura, resterai in contatto con noi! Clicca QUI per iscriverti alla nostra pagina Facebook. Siamo presenti anche su twitter: http://twitter.com/nocensura e su Google Plus: http://plus.google.com/+nocensura

mercoledì 16 febbraio 2011
La situazione della "marea nera" in Sardegna è gravissima: un vero e proprio scempio ambientale di notevoli dimensioni, tuttavia nessuno ne parla. Molti siti web l'hanno definita "la strage nascosta"... 
---
Si chiama E-Off la nuova iniziativa con cui i sardi tentano disperatamente di portare all'attenzione pubblica l'ancora ignorato problema dell'inquinamento delle coste. Inquinamento ad opera della E-On, da qui il nome dell'iniziativa che invita tutti a spegnere le luci per 10 minuti venerdì 18 Febbraio alle ore 20. Si spegne la lampada per accendere un riflettore.

Intanto, proseguono le operazioni di "ripulitura" e in certi casi sarebbe molto meglio che lasciassero lì il catrame. Ad esempio, si usano mazzetta e scalpello sugli scogli oppure si portano via tonnellate di sabbia senza rimpiazzarla.

Saranno forse ancora inascoltati, ma i sardi si danno da fare in modo davvero rimarchevole. Qui, qui, e qui gli attivissimi gruppi su Facebook dove gli isolani si organizzano e non solo chiedono risposte, ma sanno rimboccarsi le maniche. Viene da chiedersi dove siano invece tutti quei politici che si riempiono la bocca con le bellezze della Sardegna solo quando c'è da cementificare ulteriormente.

fonte

Condividi su Facebook

0 commenti:

I migliori libri di contro-informazione. La verità ci renderà liberi

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti

cerca sul blog

Caricamento in corso...

Archivio articoli

Gli articoli sono ordinati in ordine cronologico; (i più recenti in cima) clicca sul titolo per aprire l'articolo

Blog Archive


Apprezzi il nostro lavoro? Aggiungi il nostro logo al tuo sito!

Lettori fissi