Help

Help
Se apprezzi il nostro lavoro, aiutaci a rinnovare il blog

Post più popolari

Powered by Blogger.
*** Clicca su "follow" per iscriverti agli aggiornamenti Facebook di Alessandro Raffa, portavoce di nocensura.com: in caso di problemi o di censura, resterai in contatto con noi! Clicca QUI per iscriverti alla nostra pagina Facebook. Siamo presenti anche su twitter: http://twitter.com/nocensura e su Google Plus: http://plus.google.com/+nocensura

Cosa ti spaventa di più in questo momento?

domenica 13 febbraio 2011
Il mattone in legno-cemento nasce in Germania nel 1946 e da allora, con esso, sono stati realizzati il 40% degli edifici dell’Austria. Il materiale di cui è composto nasce dalla perfetta miscelazione di un prodotto naturale dalle ottime proprietà termiche, quale è il legno, e da un materiale da costruzione plasmabile, il cemento portland.
La sua produzione è altamente sostenibile e attenta all’ambiente: infatti è composto di scarti di lavorazioni del legno, macinati e miscelati con parte di ossido di ferro, acqua, e cemento portland. Una volta cotto su forni ad alte temperature i mattoni incontrano una fase di mineralizzazione che durerà 28 giorni.
Il prodotto finito, essendo formato da legno e cemento, garantisce ottime prestazioni dal punto di vista acustico, termico, di traspirazione degli ambienti, di resistenza al fuoco e verso le azioni sismiche. Un ulteriore vantaggio è quello di erigere una costruzione in modo rapido ed economico, poiché questi mattoni non necessitano di legante ed i blocchi vengono quindi montati a secco. Dentro i blocchi viene poi gettato del calcestruzzo che garantirà solidità alla struttura e all’edificio.
Inoltre le elevate prestazioni del legno cemento mineralizzato garantiscono un ottimo comfort abitativo ed un notevole risparmio energetico che si traduce in un minor costo per ilriscaldamento durante l’ inverno e del condizionamento durante l’ estate.

fonte

Condividi su Facebook

0 commenti:

I migliori libri di contro-informazione. La verità ci renderà liberi

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti

cerca sul blog

Caricamento in corso...

Archivio articoli

Gli articoli sono ordinati in ordine cronologico; (i più recenti in cima) clicca sul titolo per aprire l'articolo

Blog Archive


Apprezzi il nostro lavoro? Aggiungi il nostro logo al tuo sito!

Lettori fissi