Help

Help
Se apprezzi il nostro lavoro, aiutaci a rinnovare il blog

Post più popolari

Powered by Blogger.
*** Clicca su "follow" per iscriverti agli aggiornamenti Facebook di Alessandro Raffa, portavoce di nocensura.com: in caso di problemi o di censura, resterai in contatto con noi! Clicca QUI per iscriverti alla nostra pagina Facebook. Siamo presenti anche su twitter: http://twitter.com/nocensura e su Google Plus: http://plus.google.com/+nocensura

Cosa ti spaventa di più in questo momento?

giovedì 13 gennaio 2011

Sergio Marchionne, stando al Corriere della Sera, in 79 mesi al vertice Fiat ha totalizzato un valore pari a 255,5 milioni di euro, ossia 38,8 milioni l’anno. Se le cifre sono queste, Marchionne guadagna ogni anno 1.037 volte il dipendente medio, quindi un Marchionne costa come 1.037 operai. E le tasse le paga in Svizzera, avendo residenza fiscale nel cantone di Zug. NO MORE WORDS

(Ripreso dalla bacheca Facebook di "Destra Razionale")

Condividi su Facebook

4 commenti:

vitariello ha detto...

Io penso che queste notizie dovrebbero andare di forza in TV,così almeno la gente si renderebbe conto con chi ha a che fare e cioè con un egoista farabutto,ma questo mi rendo conto che è impossibile,perchè le TV vengono controllate da un suo pari.

Anonimo ha detto...

Bravo vitariello!! Che schifo queste televisioni in mano ai potenti!! E poi Marchionne potrebbe venire a pagare le tasse in Italia invece che avere tutti i suoi soldi in Svizzera...

Anonimo ha detto...

ma come fa a pagare le tasse in svizzera se il suo reddito lo produce in italia?

Anonimo ha detto...

Capisco, ma mi scandalizzerei di più per quanto guadagnano i politici. Marchione è un manager di una società privata in fin dei conti e se gli azionisti non si lamentano perchè dovremmo farlo noi?

I migliori libri di contro-informazione. La verità ci renderà liberi

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti

cerca sul blog

Caricamento in corso...

Archivio articoli

Gli articoli sono ordinati in ordine cronologico; (i più recenti in cima) clicca sul titolo per aprire l'articolo

Blog Archive


Apprezzi il nostro lavoro? Aggiungi il nostro logo al tuo sito!

Lettori fissi