Help

Help
Se apprezzi il nostro lavoro, aiutaci a rinnovare il blog

Post più popolari

Powered by Blogger.
*** Clicca su "follow" per iscriverti agli aggiornamenti Facebook di Alessandro Raffa, portavoce di nocensura.com: in caso di problemi o di censura, resterai in contatto con noi! Clicca QUI per iscriverti alla nostra pagina Facebook. Siamo presenti anche su twitter: http://twitter.com/nocensura e su Google Plus: http://plus.google.com/+nocensura

Cosa ti spaventa di più in questo momento?

domenica 30 gennaio 2011

beniconfiscati27012011Il giorno 15 febbraio alle ore 16.30 presso la Provincia di Roma, sala della pace. Presentazione del dossier di inchiesta sui beni confiscati alle mafie a Roma e nel Lazio.

"Il riutilizzo dei beni confiscati può essere una grande risorsa per il territorio in cui si vive e offrire una opportunità di implementazione non solo per i servizi di welfare esistenti ma anche per sostenere le attività delle associazioni no profit e terzo settore e per attivare percorsi di promozione culturale e per le attività sociali."
Libera associazione, nomi e numeri contro le mafie assieme alle associazioni Equrete; C.N.C.A. Lazio; Da Sud; Gioventù Attiva, Action Diritti; ha realizzato la prima ricerca indipendente sull'effettivo riutilizzo sociale dei beni confiscati alle mafie nel Comune di Roma e ai Comuni della Provincia di Roma.
E' necessario avviare insieme un ragionamento sulle modalità e il riutilizzo del patrimonio sequestrato alle mafie a partire dall'inchiesta che nel dossier abbiamo raccontato e in cui si elencano oltre alle buone pratiche anche come spesso tale patrimonio viene, dopo la confisca, abbandonato.

Nel periodo storico di crisi che stiamo attraversando, in virtù anche del ruolo della Regione Lazio per il monitoraggio e gestione dei beni attraverso la creazione dell'agenzia Abecol, per il ruolo politico e di controllo dei beni che non solo il Comune di Roma ma anche la Provincia e i Governi di prossimità possono adottare per questo patrimonio e il loro reale utilizzo, diventa importante fin da subito concertare insieme modalità e tempi affinché tali beni possano offrire una opportunità non solo per il mondo delle associazioni e volontariato ma anche per le Istituzioni.

Sono invitati a partecipare:
Governatrice Regione Lazio, R. Polverini
Sindaco di Roma, G. Alemanno
Presidente Provincia, N.Zingaretti
Le associazioni che hanno condotto e redatto l'inchiesta
Tutti i Consiglieri di Roma, Provincia, Regione, i Municipi e tutte le associazioni e realtà cittadine che vorranno intervenire.

Martedì 15 febbraio presso la Provincia di Roma,la sala della pace in via IV Novembre 119/a Ore 16.30

E' una iniziativa promossa da Libera Lazio, Equorete, CNCA, Gioventù Attiva, Da Sud, ACTion

Condividi su Facebook

0 commenti:

I migliori libri di contro-informazione. La verità ci renderà liberi

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti

cerca sul blog

Caricamento in corso...

Archivio articoli

Gli articoli sono ordinati in ordine cronologico; (i più recenti in cima) clicca sul titolo per aprire l'articolo

Blog Archive


Apprezzi il nostro lavoro? Aggiungi il nostro logo al tuo sito!

Lettori fissi