Help

Help
Se apprezzi il nostro lavoro, aiutaci a rinnovare il blog

Post più popolari

Powered by Blogger.
*** Clicca su "follow" per iscriverti agli aggiornamenti Facebook di Alessandro Raffa, portavoce di nocensura.com: in caso di problemi o di censura, resterai in contatto con noi! Clicca QUI per iscriverti alla nostra pagina Facebook. Siamo presenti anche su twitter: http://twitter.com/nocensura e su Google Plus: http://plus.google.com/+nocensura

Cosa ti spaventa di più in questo momento?

martedì 18 gennaio 2011


Il fiume canadese Victoria's del Goldstream Provincial Park Sono rimasti a dir poco inorridito gli amanti della natura, mercoledì 29 dicembre 2010, quando hanno visto le acque del fiume Victoria's del Goldstream Provincial Park, isola di Vancouver, Canada, tingersi di un colore verde brillante nel tardo pomeriggio. Sembrava che l'acqua mutasse la sua colorazione in verde fluorescente all'ingresso al parco. Dopo circa un'ora il fiume è tornato poi al suo colore normale.
Il portavoce del Ministero dell'Ambiente Dan Gilmore ha asserito che il Ministero dell'Ambiente ha prontamente inviato delle squadre d'intervento e i Vigili del Fuoco che hanno immediatamente valutato la situazione e raccolto dei campioni d'acqua per le analisi. I campioni prelevati dal fiume e da una fontana situata nel Veterans Memorial Park sono stati inviati a Vancouver all'Environment Canada’s Pacific Environmental Science Centre.



Dalle analisi è emerso che le acque del fiume Victoria's Goldstream e della fontana si sono colorate di verde fluorescente a causa di una sostanza chimica, il Fluorescein. Dan Gilmore precisa: «la fluoresceina è un composto sintetico organico solubile in acqua e alcool. È ampiamente usato come tracciante fluorescente per molte applicazioni. Il prodotto in se stesso e dei suoi prodotti di degradazione non sono tossici».
Secondo il Ministero dell'Ambiente canadese questo incidente non ha potuto cagionare seri danni all'ecosistema. Il prodotto chimico è di solito utilizzato per tracciare le perdite da fosse settiche e impianti di acqua e può essere acquistato on-line.
Va comunque ricordato che la sostanza non è del tutto innocua: la fluoresceina è utilizzato anche in diagnosi medica e le linee guida avvertono che può provocare reazioni che vanno dalla nausea e orticaria a morte da shock anafilattico.


Condividi su Facebook

0 commenti:

I migliori libri di contro-informazione. La verità ci renderà liberi

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti

cerca sul blog

Caricamento in corso...

Archivio articoli

Gli articoli sono ordinati in ordine cronologico; (i più recenti in cima) clicca sul titolo per aprire l'articolo

Blog Archive


Apprezzi il nostro lavoro? Aggiungi il nostro logo al tuo sito!

Lettori fissi