*** Clicca su "follow" per iscriverti agli aggiornamenti Facebook di Alessandro Raffa, portavoce di nocensura.com: in caso di problemi o di censura, resterai in contatto con noi! Clicca QUI per iscriverti alla nostra pagina Facebook. Siamo presenti anche su twitter: http://twitter.com/nocensura e su Google Plus: http://plus.google.com/+nocensura

giovedì 16 dicembre 2010

Vince il Segreto di Stato: Pollari non è punibile per il sequestro Abu Omar


La Corte d’Appello di Milano ha sentenziato che l’ex direttore e il numero due del Sismi non sono giudicabili nell'ambito del processo per il sequestro dell’Imam di Milano.


Confermata la sentenza di non procedere per "segreto di Stato" nei confronti di Niccolo’ Pollari, ex direttore del Sismi, e del numero due, Marco Mancini nel processo per il sequestro di Abu Omar, Imam di Milano. Il legale di Pollari ha dichiarato che l’ex direttore del Sismi è “molto soddisfatto” per la conferma della sentenza, "perché avrebbe potuto andare incontro a una condanna anche da innocente”. Secondo l’avvocato Pollari “avrebbe potuto dimostrare la sua innocenza nel processo, se la vicenda non fosse stata coperta dal segreto di Stato”.

Inasprite invece le condanne, rispetto al primo grado, per gli agenti della Cia imputati, ai quali sono state revocate le attenuanti generiche inizialmente concesse: la condanna è stata aumentata dai 5 a sette anni, nove per l'ex "capocentro" della Cia di Milano, Robert Seldon Lady. Ridotta leggermente anche la condanna per i due ex funzionari del Sismi, Luciano Seno e Pio Pompa, dai tre anni del primo grado a due anni e otto mesi di reclusione.

Condividi su Facebook

Nome

Email *

Messaggio *