Help

Help
Se apprezzi il nostro lavoro, aiutaci a rinnovare il blog

Post più popolari

Powered by Blogger.
*** Clicca su "follow" per iscriverti agli aggiornamenti Facebook di Alessandro Raffa, portavoce di nocensura.com: in caso di problemi o di censura, resterai in contatto con noi! Clicca QUI per iscriverti alla nostra pagina Facebook. Siamo presenti anche su twitter: http://twitter.com/nocensura e su Google Plus: http://plus.google.com/+nocensura

Cosa ti spaventa di più in questo momento?

mercoledì 22 dicembre 2010
Nocensura.com pubblica indicazioni culinarie??? Tranquilli ragazzi, non abbiamo bevuto! ;-)
In questo periodo di crisi, che vede numerose famiglie in una situazione di difficoltà economica, diamo volentieri risalto a questa bella idea dell'ADUC, che propone un menù davvero decente a un prezzo abbordabile, inoltre questo articoletto ha in se un messaggio positivo: non c'è bisogno di dissanguarsi per fare una bella cena di Natale.

 Non occorre farsi spennare per fare un discreto cenone di Natale a casa. L'idea che per l'occasione occorra spendere un mucchio di soldi e' probabilmente sponsorizzata da chi mira a tenere i prezzi alti. Abbiamo fatto un po' di conteggi, rilevando i prezzi nei supermercati romani (presi come media nazionale) e usufruendo delle offerte. Il costo e' di circa 11 euro a testa, con antipasto, primo, secondo, contorno, pane, dolce, frutta, vino e spumante. Vediamo.

* Alici (50 grammi)………………………………………………. 0,3 euro
* Cappelletti al prosciutto (50 grammi)…………………………. 0,5 euro
* Tacchino (100 grammi)…………………………………………. 0,4 euro
* Patate (50 grammi)……………………………………………... 0,05 euro
* Panettone (50 grammi)………………………………………… 0,1 euro
* Mandarini (50 grammi)…………………………………………. 0,05 euro
* Pane (50 grammi)………………………………………………... 0,1 euro
* Condimenti………………………………………………………… 3 euro
* Vino Chianti (375 ml)………………………………................... 3,2 euro
* Spumante (50 ml)……………………………….......................... 0,2 euro
* Acqua, luce, gas…………………………………………………… 3 euro.

TOTALE 10,9 EURO

Con poco meno di 11 euro si puo' quindi fare un cenone di Natale di discreta qualita', il che rapportato al costo praticato dai ristoranti da' l'idea del fiume di denaro che esce dalle tasche del consumatore, a nostro dire, inutilmente.
Impossibile? Provare a fare la spesa!

Condividi su Facebook

0 commenti:

I migliori libri di contro-informazione. La verità ci renderà liberi

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti

cerca sul blog

Caricamento in corso...

Archivio articoli

Gli articoli sono ordinati in ordine cronologico; (i più recenti in cima) clicca sul titolo per aprire l'articolo

Blog Archive


Apprezzi il nostro lavoro? Aggiungi il nostro logo al tuo sito!

Lettori fissi