Help

Help
Se apprezzi il nostro lavoro, aiutaci a rinnovare il blog

Post più popolari

Powered by Blogger.
*** Clicca su "follow" per iscriverti agli aggiornamenti Facebook di Alessandro Raffa, portavoce di nocensura.com: in caso di problemi o di censura, resterai in contatto con noi! Clicca QUI per iscriverti alla nostra pagina Facebook. Siamo presenti anche su twitter: http://twitter.com/nocensura e su Google Plus: http://plus.google.com/+nocensura

Cosa ti spaventa di più in questo momento?

giovedì 2 dicembre 2010

Secondo la direzione anticrimine della polizia di Stato, tra il 2007 e il 30 settembre 2010 risultano scomparsi 712 minori, di cui 245 italiani e 467 stranieri. Nella statistica non rientrano i bambini che, nel frattempo, hanno raggiunto la maggiore età.
Per quanto riguarda la suddivisione tra Nord, Centro Sud e Isole, il triste primato delle sparizioni dei minori è al Nord con il 55,5% del totale, seguono il Sud e le Isole con il 22,5% e il Centro con il 22,1%. La Lombardia è la regione in cui scompaiono più minori, sia italiani che stranieri.
Spesso, la motivazione della scomparsa di un bambino va ricercata nei rapimenti da parte di genitori separati, magari residenti all'estero che, con la scusa di una vacanza, si tengono i figli senza riportarli al genitore che li ha legalmente in affido.
In altri casi, si tratta di allontanamenti volontari da casa. Ragazzini che scappano perché hanno preso un brutto voto a scuola o hanno litigato con la famiglia. E se ne vanno per qualche ora o qualche giorno. Di tutte le segnalazioni giunte alla Polizia di Stato solo il 20% resta, a distanza di un anno, senza soluzione.
Ci sono i casi dei minori che scompaiono, magari mentre sono in compagnia di amici e parenti, e che non vengono ritrovati, ma per i quali le ricerche delle forze dell’ordine proseguono. Come nel caso di Angela Celentano, scomparsa il 10 agosto 1996 all’età di tre anni o di Denise Pipitone, di cui si sono perse le tracce il primo settembre del 2000

Condividi su Facebook

0 commenti:

I migliori libri di contro-informazione. La verità ci renderà liberi

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti

cerca sul blog

Caricamento in corso...

Archivio articoli

Gli articoli sono ordinati in ordine cronologico; (i più recenti in cima) clicca sul titolo per aprire l'articolo

Blog Archive


Apprezzi il nostro lavoro? Aggiungi il nostro logo al tuo sito!

Lettori fissi