*** Clicca su "follow" per iscriverti agli aggiornamenti Facebook di Alessandro Raffa, portavoce di nocensura.com: in caso di problemi o di censura, resterai in contatto con noi! Clicca QUI per iscriverti alla nostra pagina Facebook. Siamo presenti anche su twitter: http://twitter.com/nocensura e su Google Plus: http://plus.google.com/+nocensura

giovedì 9 dicembre 2010

Salviamo il soldato Assange! Firma la petizione


Julian Assange è stato arrestato il 7 dicembre, per accuse scandalose oltre che incredibili: un rapporto sessuale consenziente, un preservativo che non ha funzionato. La verità è un’altra: Assange è stato catturato come un micidiale terrorista (un «uomo che vuol distruggere il mondo», dixit il ministro Frattini) perché nella sua qualità di direttore di WikiLeaks ha fatto luce su politiche, misfatti, crimini che dovevano restare segreti, custoditi nelle segrete di cancellerie e ambasciate, inaccessibili all´opinione pubblica mondiale che sta prendendo forma nel web. Chiediamo che sia immediatamente liberato. Allo stesso modo chiediamo chiarezza sul caso di Bradley Manning, il soldato che rischia 52 anni di carcere per aver rivelato a WikiLeaks i crimini contro i civili commessi dall´esercito Usa in Iraq. I soldati che appaiono nei video da lui trasmessi a Wikileaks, colpevoli di massacri di civili, sono stati elogiati dal comando militare Usa per il loro «giudizio sensato».


L'iniziativa, che sottoscriviamo in pieno, è de "Il Fatto quotidiano". Clicca QUI per firmare la petizione

Condividi su Facebook
Anonimo ha detto...

e perche' liberarlo ? a voi piacerebbe se da un giorno all'altro pubblicassero tutte le cazzate che avete fatto in internet ? ma la privacy dove e' ?
.
.
.
uccidetelo e datelo in pasto alle manguste .

Guido ha detto...

La privacy? Ma che dici?!? Al massimo vale per i cittadini, mica per i Governi?!? Non è giusto essere sempre presi per il c... con improbabili "versioni ufficiali". Altro che privacy...

Anonimo ha detto...

Che poi sono fior fiore di segretoni: Berlusconi fa le feste. Cacchio, non lo sapeva nessuno. E questo disgraziato "vuole distruggere il mondo"? Signor Frattini, lei mi sta distruggendo i maroni!

Anonimo ha detto...

All'anonimo del 9 dicembre rispondo che se le cazzate le fai tu non ineressa una mazza a nessuno, ma se chi ti governa ti nasconde quello che fa perche' lo fa nel suo esclusivo interesse penso che ne dovresti chiedere il resoconto ed anche il conto da pagare. Solo un ignorante disinformato puo' rispondere a tuo modo.
Non vale neppure la pena di replicare...

Viviana

Baruski ha detto...

Non capisco perchè quelle persone che lasciano i commenti più duri,restano anonimi.Sicuramente ( SONO ) dei codardi e in quanto tali,lanciano i sassi nascondendo la mano. Facile così Ma Bravi !!!!!!!!!!!

Nome

Email *

Messaggio *