*** Clicca su "follow" per iscriverti agli aggiornamenti Facebook di Alessandro Raffa, portavoce di nocensura.com: in caso di problemi o di censura, resterai in contatto con noi! Clicca QUI per iscriverti alla nostra pagina Facebook. Siamo presenti anche su twitter: http://twitter.com/nocensura e su Google Plus: http://plus.google.com/+nocensura

domenica 12 dicembre 2010

Greenpeace: 10 consigli per un Natale sostenibile

Per il cenone

1. Evita pesce spada, merluzzo, gamberi e tonno, preferendo il pesce azzurro. Puoi consultare la guida ai consumi ittici. Attenzione anche al tonno in scatola, troppo spesso nelle nostre scatolette finiscono specie in declino, pescate con metodi ben poco sostenibili. Consulta il nostro sito Tonno in trappola.

2. Usa solo alimenti liberi da Ogm! Privilegia cibi prodotti nelle vicinanze delle zone dove saranno consumati e provenienti da agricoltura biologica. Non esagerare con le quantità, per evitare di dover buttare il cibo in eccesso.

3. Per imbandire la tua tavola, se proprio non puoi evitare i prodotti di carta usa e getta, compra solo quelli che non distruggono le foreste. Consulta la guida Foreste a rotoli.

4. Consuma meno carne e ridurrai il tuo impatto sul clima.

Per gli addobbi

5. Albero di natale: non comprarne uno vero, ma i rami di potatura dei nostri boschi, identico effetto e costano meno a te e all’ambiente.

6. Per creare l’atmosfera natalizia, utilizza solo luci a basso consumo.

Per i regali

7. Dona un libro stampato in carta amica delle foreste, ecco un elenco degli editori più sostenibili.

8. Attenti ai regali hi-tech, consulta l’Eco-guida per evitare quelli tossici.

9. Regala ai tuoi amici una bella bicicletta per muoversi in città.

10. Fai qualcosa di originale: regala il sostegno a Greenpeace ad amici e parenti, e guarda anche tra le idee del nostro Greenmarket.

Condividi su Facebook

Nome

Email *

Messaggio *