Help

Help
Se apprezzi il nostro lavoro, aiutaci a rinnovare il blog

Post più popolari

Powered by Blogger.
*** Clicca su "follow" per iscriverti agli aggiornamenti Facebook di Alessandro Raffa, portavoce di nocensura.com: in caso di problemi o di censura, resterai in contatto con noi! Clicca QUI per iscriverti alla nostra pagina Facebook. Siamo presenti anche su twitter: http://twitter.com/nocensura e su Google Plus: http://plus.google.com/+nocensura

sabato 20 novembre 2010

Bagno di folla sabato sera per Ruby, la 18enne marocchina che ha dichiarato di essere stata a una festa nella residenza di Arcore del presidente del Silvio Berlusconi. Seduta su un «trono» dorato in stile Lele Mora, circondata da numerose guardie del corpo, è stata una «reginetta» sorridente ma silenziosa: non ha detto una parola. In compenso le sue coetanee milanesi - l'età media dei presenti era intorno ai 20 anni - non le hanno risparmiato insulti ed epiteti anche pesanti, mentre la parte maschile del pubblico, com'era prevedibile, le ha dedicato qualche goliardico coro «da stadio». Tubino nero, scarpe leopardate, vistosi bracciali dorati ai polsi, Ruby (vero nome Kharima El Mahrough) si è limitata ad azzardare qualche passo di danza sul palco, a mandare baci e smorfiette e a bere qualche flute di champagne. La ragazza era l'ospite speciale della serata alla discoteca "Karma - Il borgo dei sensi" in via Fabio Massimo, al quartiere Corvetto. Venti minuti circa di apparizione, per un cachet che secondo alcuni sarebbe stato di diecimila euro.

 «Duemila euro più Iva, con assegno e tanto di fattura e contratto», protesta il gestore del locale, Silvano Scalmana, che per i prossimi sabati ha già messo in programma, nell'ordine, le «ospitate» di Nina Moric, Fabrizio Corona e Lele Mora. «Dobbiamo tirar su le sorti del locale, se no chi è andato in altre discoteche ormai non torna più», si difende Scalmana, recentemente vittima del «coprifuoco» al quartiere Corvetto e ora trionfante dopo la vittoria del ricorso al Tar. Su Ruby il gestore ha parole impietose: «E' una meteora che dura 15 giorni, la sfruttiamo e basta». In effetti gli ingressi, rispetto al sabato precedente, sono raddoppiati, anche se molti dei ragazzi presenti non avevano idea di chi fosse Ruby e davano interpretazioni fantasiose tipo «è una del Grande Fratello», «è una pornostar», «è l'amica di Piersilvio, il presidente della Camera».


Per condividere su Facebook o altri social network utilizza l'apposito pulsantino sotto il post

2 commenti:

ysa ha detto...

pena :/

Anonimo ha detto...

hahaha ti sta bene schifosa... Schifosa tu e quel pagliaccio che dovrebbe rappresentare la voce degli italiani

I migliori libri di contro-informazione. La verità ci renderà liberi

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti

cerca sul blog

Caricamento in corso...

Archivio articoli

Gli articoli sono ordinati in ordine cronologico; (i più recenti in cima) clicca sul titolo per aprire l'articolo

Blog Archive


Apprezzi il nostro lavoro? Aggiungi il nostro logo al tuo sito!

Lettori fissi