*** Clicca su "follow" per iscriverti agli aggiornamenti Facebook di Alessandro Raffa, portavoce di nocensura.com: in caso di problemi o di censura, resterai in contatto con noi! Clicca QUI per iscriverti alla nostra pagina Facebook. Siamo presenti anche su twitter: http://twitter.com/nocensura e su Google Plus: http://plus.google.com/+nocensura

martedì 2 novembre 2010

Omicidi di stato: Gabriele Sandri



L'unica nota positiva, se così la possiamo definire, è che la storia di Gabbo ha avuto ampio risalto sui mass media, e non è stata nascosta come molte altre. Tuttavia testimoni e risalto mediatico non significa "giustizia" visto che in primo grado l'agente Spaccarotella è stato condannato a 6 anni (con i benefici di legge forse non entrerà nemmeno in cella) e potrebbe fare ricorso con la diminuzione della pena... L'omicidio è stato derubricato a "colposo"...

Ha preso la mira, davanti a 4 (quattro) testimoni, ha sparato... omicidio colposo...

di seguito il video con le "versioni"... una sola di queste ha quattro testimoni però...

Per ricordarlo, fate un giro sul sito www.gabrielesandri.it


Annapia ha detto...

mi dispiace ma quello di sandri ritengo ke sia stato un incidente... sia se è vera la ricostruzione sua sia ke sia vera quella dei testimoni... non va incarcerato per omicidio colposo ma doloso...

Anonimo ha detto...

Spaccarotella deve pagare omicidio premeditato + tentata strage, se colpiva una auto di passaggio oppure un pullman avrebbe fatto molti piu danni...è un pezzo di merda.
By romanista

Anonimo ha detto...

ANNAPIA FORSE NON TI E' CHIRA UNA COSA QUESTO ATTUALMENTE NON E' IN CARCERE E DUBITO CHE CI ANDRA' MAI...LA PENA VERRA' RIDOTTA E GLI DARANNO I DOMICILIARI...QUELL'INDIVIDUO E' TUTT'ORA STIPENDIATO DA TUTTI NOI PER DIFENDERCI...BELLA ROBA...FOSSE STATO TUO FRATELLO AVRESTI PARLATO D'INCIDENTE?
BEL PAESE DI MEXXDA L'ITALIA!
GABRIELE CON NOI!

pelo ha detto...

annapia, forse è parente di "spaccarotella" cognome palesemente falso, comunque si chiami spero bruci vivo.

sake ha detto...

INFAME, in qualsiasi caso...

Anonimo ha detto...

VISTO CHE IN ITALIA NON C'E' GIUSTIZIA CHISSA' CHE CI PENSI IL SIGNORE A SPEDIRLO ALL'INFERNO IN QUESTO STESSO MOMENTO!!!
GABBO PRESENTE!!!

Nome

Email *

Messaggio *