Help

Help
Se apprezzi il nostro lavoro, aiutaci a rinnovare il blog

Post più popolari

Powered by Blogger.
*** Clicca su "follow" per iscriverti agli aggiornamenti Facebook di Alessandro Raffa, portavoce di nocensura.com: in caso di problemi o di censura, resterai in contatto con noi! Clicca QUI per iscriverti alla nostra pagina Facebook. Siamo presenti anche su twitter: http://twitter.com/nocensura e su Google Plus: http://plus.google.com/+nocensura

Cosa ti spaventa di più in questo momento?

domenica 21 novembre 2010


L’europarlamentare dell’Italia dei Valori Luigi De Magistris, ex pm dell’inchiestaWhy Not, nè è convinto: Silvio Berlusconi “è eversivo” e dopo la sua caduta è possibile ci sia una nuova “stagione di  bombe“. Lo ha riferito durante un intervista resa a Klaus Davi, conduttore suYouTube del programma KlausCondicio:Non escludo una stagione di bombe e proiettili. Una stagione pilotata da poteri occulti che mirano a riposizionarsi con la caduta di Berlusconi“.
BERLUSCONI DIVENTA PERICOLOSO – “Non dobbiamo sottovalutare il golpismo eversivo che Berlusconi sta portando avanti da diverso tempo“, ha spiegato, “il massacro della Costituzione, l’erosione progressiva dell’impianto costituzionale, la verticalizzazione del potere, la distruzione di cio’ che e’ pubblico sotto i colpi di una privatizzazione generalizzata. In questa fase Berlusconi diventa molto pericoloso“. Per De Magistris, “fino a ora la strategia della tensione e’ stata portata avanti con la carta da bollo, con la violenza verbale e con strumenti apparentemente legali. Le vittime sono state i magistrati scomodi, i giornalisti scomodi, i politici scomodi“. Tuttavia, ha ammonito l’ex magistrato, “se dovesse avanzare un’alternativa democratica al regime, che e’ comunque alla fine, non mi sentirei affatto di escludere” una nuova stagione di bombe e proiettili. “Non escluderei che pezzi deviati delle istituzioni possano ipotizzare derive altre, ispirate presumibilmente dai potere occulti che stanno gia’ pensando a come riposizionarsi“, ha spiegato.
MARONI HA AGEVOLATO LA CAMORRA – Parole pesanti nei confronti del ministro degli Interni: “Maroni e’ un propagandista che per farsi pubblicita’, strumentalizza il lavoro dei giudici, gli stessi che il suo governo delegittima quotidianamente, mettendoli in pericolo di vita, e quello dei poliziotti e carabinieri, vittime di pesanti tagli approvati con la complicita’ della Lega. La verita’ e’ che anche Maroni ha votato provvedimenti che hanno agevolato la Camorra“. “Vogliamo parlare del voto – spiega il responsabile Giustizia dell’ Idv – con cui Maroni, insieme ad altri, ha consentito a Cosentino (un indagato per il quale la magistratura ha emesso un’ordinanza di custodia cautelare per concorso in associazione camorristica) di restare in Parlamento?. Vogliamo ricordare la legge bavaglio e lo scudo fiscale, che favorisce i capitali dei vari Messina denaro? Vogliamo ricordare il processo breve, il legittimo impedimento?“. “Sono tutti provvedimenti sostenuti dalla Lega” conclude De Magistris.
Per condividere su Facebook o altri social network utilizza l'apposito pulsantino sotto il post

1 commenti:

Anonimo ha detto...

ma è lo stesso de magistris indagato per concorso in abuso d'ufficio e interruzione di pubblico servizio? mi pare proprio di sì... il paladino del "dimettetevi se indagati" e che, da indagato, continua a scaldare comodamente la propria poltrona e a dire baggianate

I migliori libri di contro-informazione. La verità ci renderà liberi

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti

cerca sul blog

Caricamento in corso...

Archivio articoli

Gli articoli sono ordinati in ordine cronologico; (i più recenti in cima) clicca sul titolo per aprire l'articolo

Blog Archive


Apprezzi il nostro lavoro? Aggiungi il nostro logo al tuo sito!

Lettori fissi