martedì 12 ottobre 2010

Sbloccata la nostra pagina Facebook


Dopo circa un mese, Facebook ha finalmente sbloccato la nostra pagina, che era stata bloccata, impedendoci la pubblicazione di nuovi contenuti, a causa probabilmente di un errore del sistema. Con la presente, ringraziamo il social network ed esprimiamo soddisfazione e felicità, sia nella veste di gestori, che in quella di cittadini italiani: perché se si fosse trattato di un tentativo di censura, questo avrebbe costituito un grave attacco alla libertà di espressione e di pensiero, mettendo l'Italia sullo stesso piano di paesi come la Cina. Le nostre attività di inchiesta e informazione riprenderanno a pieno regime anche su Facebook, con la motivazione, la determinazione, e - consentitecelo - il coraggio di dire la verità che ci ha sempre contraddistinto.

Cogliamo questa occasione per ringraziare e abbracciare virtualmente tutti i nostri affezionati lettori, che ci hanno espresso solidarietà e affetto anche durante il periodo di blocco della pagina Facebook, seguita ormai da oltre 44.000 persone. Vi ringraziamo di cuore per il supporto, il sostegno e i segnali di amicizia che ci avete dato, infondendoci la motivazione necessaria per continuare questa opera di informazione e di sensibilizzazione delle coscienze, e vi preghiamo di aiutarci e collaborare con noi per offrire un servizio sempre migliore segnalandoci vicende, notizie, informazioni e tutto ciò che ritenete possa essere interessante, al nostro indirizzo

redazione@nocensura.com

Leggete QUI le indicazioni per i nostri collaboratori.



Lo staff

Nome

Email *

Messaggio *