*** Clicca su "follow" per iscriverti agli aggiornamenti Facebook di Alessandro Raffa, portavoce di nocensura.com: in caso di problemi o di censura, resterai in contatto con noi! Clicca QUI per iscriverti alla nostra pagina Facebook. Siamo presenti anche su twitter: http://twitter.com/nocensura e su Google Plus: http://plus.google.com/+nocensura

venerdì 27 agosto 2010

Alemanno: tassare le manifestazioni



<<(ANSA) - ROMA, 15 AGO - 'Metteremo una sorta di tassa sui cortei: devono pagare qualche cosa, non possiamo pagare solo noi'. Ha detto il sindaco di Roma Alemanno.'I romani pagano un prezzo altissimo a essere capitale -osserva il primo cittadino-: a Roma ci sono piu' di 525 manifestazioni a carattere nazionale in 6 mesi, tanto per fare un esempio'. E ha aggiunto:'Roma non e' ladrona. Dalla capitale arrivano nelle casse dello Stato piu' di 36 miliardi di euro.'>>

525 manifestazioni nazionali ogni sei mesi? Ma dove vengono fatte? Secondo i dati di Alemanno, a Roma ci sarebbero quindi 1050 manifestazioni nazionali all'anno, più di tre al giorno... a noi non risulta proprio! C'è talmente tanta ignoranza in giro, che il sindaco di Roma può snocciolare dati fantascientifici tranquillamente, e piuttosto che smentirlo - o se vogliamo correggerlo, pensando che magari abbia sbagliato - i mass media lo pubblicano pure. Questa manovra penalizzerà le manifestazioni spontanee, le iniziative dei "piccoli", lasciando "la piazza" prerogativa delle grandi organizzazioni, quali partiti e sindacati..

Nome

Email *

Messaggio *