lunedì 30 agosto 2010

Il cambiamento non arriva con la violenza. Ma con la CULTURA, la CONSAPEVOLEZZA e la CONOSCENZA.



Chi va nelle piazze a fare confusione e spaccare tutto, non penalizza i governanti: a pagare siamo comunque noi. Ci dividono ulteriormente e danno modo ai governi di giustificare REPRESSIONE e leggi antidemocratiche. DIFFONDIAMO INFORMAZIONE VERA. VERITA' é LIBERTA'

Nome

Email *

Messaggio *