Help

Help
Se apprezzi il nostro lavoro, aiutaci a rinnovare il blog

Post più popolari

Powered by Blogger.
*** Clicca su "follow" per iscriverti agli aggiornamenti Facebook di Alessandro Raffa, portavoce di nocensura.com: in caso di problemi o di censura, resterai in contatto con noi! Clicca QUI per iscriverti alla nostra pagina Facebook. Siamo presenti anche su twitter: http://twitter.com/nocensura e su Google Plus: http://plus.google.com/+nocensura

giovedì 26 agosto 2010

Quello della Santa Rita è sicuramente un caso di livello nazionale: i medici dovrebbero essere figure "rassicuranti", di assoluta fiducia, e scoprire che mandavano sotto i ferri i pazienti sani per guadagnare, non può lasciarci indifferenti. Il principale capro espiatorio della vicenda è Brega Massone, il primario di chirurgia toracica, che certamente non è uno stinco di santo, tuttavia è bene ricordare come lui fosse in realtà solo un ingranaggio di un macchinario ben rodato: infatti di certi comportamenti si sono macchiati diversi medici di quella clinica.

Tralasciando le vicende processuali, di cui si dovrà occupare la magistratura, analizziamo la gestione mediatica della vicenda: i primi giorni, ovviamente, le TV non parlavano d'altro, imbastendo numerosi servizi nei classici salotti pomeridiani e in prima serata, ma presto accantonare la questione nel completo dimenticatoio: eppure è una di quelle vicende che, a livello mediatico, potevano "mangiarci" un anno!

Strano, molto strano, visto che l'Italia è il paese dei "processi televisivi" e sulla carta stampata: "casi" come i delitti di Cogne, Garlasco, Novi Ligure, Erba, Perugia, etc etc, in Italia divengono "fiction", mentre in altri paesi, dopo averli riportati per "dovere di cronaca", finiscono nel dimenticatoio. Teoricamente, dovrebbe essere maggiormente rilevante la vicenda della Santa Rita piuttosto che un caso di omicidio qualsiasi.


0 commenti:

I migliori libri di contro-informazione. La verità ci renderà liberi

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti

cerca sul blog

Caricamento in corso...

Archivio articoli

Gli articoli sono ordinati in ordine cronologico; (i più recenti in cima) clicca sul titolo per aprire l'articolo

Blog Archive


Apprezzi il nostro lavoro? Aggiungi il nostro logo al tuo sito!

Lettori fissi