Help

Help
Se apprezzi il nostro lavoro, aiutaci a rinnovare il blog

Post più popolari

Powered by Blogger.
*** Clicca su "follow" per iscriverti agli aggiornamenti Facebook di Alessandro Raffa, portavoce di nocensura.com: in caso di problemi o di censura, resterai in contatto con noi! Clicca QUI per iscriverti alla nostra pagina Facebook. Siamo presenti anche su twitter: http://twitter.com/nocensura e su Google Plus: http://plus.google.com/+nocensura

Cosa ti spaventa di più in questo momento?

lunedì 12 marzo 2012
Scandalo psicofarmaci al Grande Fratello isrealiano
di Susanna Grego
Scandalo sul "Grande Fratello" israeliano. Il ministero della Sanità ha iniziato ad indagare sulla presunta assunzione forzata di psicofarmaci da parte di alcuni dei partecipanti al famoso reality show.
Tutto iniziò quando alcuni giorni fa uno dei concorrenti, un avvocato, ha sostenuto in un'intervista al giornale Yediot Ahronot, che lui ed altri partecipanti siano stati sottoposti a doping forzato. Il giovane avvocato, in particolare, sostiene di essere stato indotto contro la propria volontà ad assumere pillole dall'effetto eccitante.
Gli organizzatori hanno dapprima negano tutto, ma, in seguito alla denuncia dell'ex concorrente, anche altri protagonisti dello show hanno accusato uno psichiatra, inserito nello staff del programma televisivo, di aver prescritto psicofarmaci ai concorrenti.
A questo punto la produzione ha ammesso che sei delle decine di partecipanti ammessi alle varie edizioni israeliane del reality show avrebbero assunto dei farmaci, ma esclusivamente per motivi di salute.



fonte


1 commenti:

Anonimo ha detto...

Per motivi di salute????? Per farli broccare completamente DROGANDOLI! Altrochè... Hanno fatto bene a denunciare.

I migliori libri di contro-informazione. La verità ci renderà liberi

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti

cerca sul blog

Caricamento in corso...

Archivio articoli

Gli articoli sono ordinati in ordine cronologico; (i più recenti in cima) clicca sul titolo per aprire l'articolo

Blog Archive


Apprezzi il nostro lavoro? Aggiungi il nostro logo al tuo sito!

Lettori fissi