*** Clicca su "follow" per iscriverti agli aggiornamenti Facebook di Alessandro Raffa, portavoce di nocensura.com: in caso di problemi o di censura, resterai in contatto con noi! Clicca QUI per iscriverti alla nostra pagina Facebook. Siamo presenti anche su twitter: http://twitter.com/nocensura e su Google Plus: http://plus.google.com/+nocensura

venerdì 4 novembre 2011

INONDIAMO DI EMAIL LE ISTITUZIONI: VOGLIAMO SPIEGAZIONI!



SCRIVIAMO TUTTI AL PRESIDENTE DELLA TOSCANA ROSSI: VOGLIAMO RISPOSTE, e anche se l'alluvione non vi riguarda direttamente, ricordatevi che può capitare a chiunque!

GUARDATE LA GRAVITA' DELL'ALLUVIONE CHE HA COLPITO LIGURIA E TOSCANA IL 26 OTTOBRE: Tra l'altro, era stata diramata l'allerta, perché era previsto che il maltempo tornasse a colpire... (infatti oggi Genova è allagata...)

COME MAI NON SONO STATI FATTI INTERVENIRE I VIGILI DEL FUOCO "discontinui" ??? Che sono il corpo preposto e addestrato per gestire e prestare soccorso in casi come questo? I VVFF "discontinui" sono chiamati così, proprio perché non prestano servizio permanente, ma vengono dispiegati nelle zone teatro di calamità: terremoti, alluvioni, etc.. inspiegabile come non siano stati inviati nelle zone alluvionate!

Abbiamo provato a chiedere delucidazioni ad alcuni consiglieri regionali, sia di "maggioranza" che di "opposizione", senza ricevere risposta alcuna. A questo punto, scriviamo tutti insieme al Presidente della Regione toscana:

Da inviare a:
enrico.rossi@regione.toscana.it


(Scriviamo anche al Presidente della Regione Liguria, ai sindaci delle zone interessate, alle testate giornalistiche, e a tutte le istituzioni che ritenete opportuno.)
 --
Egregio Presidente Rossi,

per quale motivo in seguito al grave alluvione che ha colpito il nord della Toscana e la costa ligure non sono  stati inviati i VIGILI DEL FUOCO DISCONTINUI nei luoghi colpiti dalla calamità? Tra l'altro, il corpo dei "Vigili del Fuoco discontinui" è stato costituito appositamente per intervenire quando, in caso di calamità come queste, è necessario disporre di un numero di operatori superiore alla norma; i "vvff discontinui" sono addestrati a gestire e prestare soccorso in casi come questo.


Si tratta di una mancanza gravissima da parte delle istituzioni, aggravata dal fatto che era stata diramata "l'allerta meteo" con il concreto rischio pertanto di nuove precipitazioni e calamità nelle zone già duramente colpite.

La lettera dei Vigili del Fuoco discontinui, la può trovare qui:
http://www.nocensura.com/2011/11/lettera-shock-dei-vvff-discontinui.html

La responsabilità di questa decisione è da addebitare alle amministrazioni regionali di Toscana e Liguria oppure al governo?

In attesa di doverose risposte, le porgo sinceri saluti
FIRMA
-------------------

staff nocensura.com

Condividi su Facebook
Anonimo ha detto...

Emmm... con che cognizione di causa parlate?! Sapete bene cosa porta l'attivazione dei discontinui? Sapete che qulli che non hanno passato il concorso hanno ià fatto causa per entrare dalla finestra?

Informatevi prima di tutto....

Nome

Email *

Messaggio *