Help

Help
Se apprezzi il nostro lavoro, aiutaci a rinnovare il blog

Post più popolari

Powered by Blogger.
*** Clicca su "follow" per iscriverti agli aggiornamenti Facebook di Alessandro Raffa, portavoce di nocensura.com: in caso di problemi o di censura, resterai in contatto con noi! Clicca QUI per iscriverti alla nostra pagina Facebook. Siamo presenti anche su twitter: http://twitter.com/nocensura e su Google Plus: http://plus.google.com/+nocensura

Cosa ti spaventa di più in questo momento?

sabato 21 maggio 2011

Ecco un’altra dimostrazione come i Mass Media nostrani sono sotto controllo del regime totalitario della UE e dei suoi scagnozzi capi di governo, dal 15 Maggio in Spagna c’è un popolo in subbuglio, in 27 città la gente è scesa in piazza per dimostrare contro il governo che chiede più restrizioni, più tasse, meno libertà e più dittatura, solo da ieri alcuni giornali si sono azzardati a scrivere qualche articolo quasi invisibile.


Molti giornali fanno finta di non vedere quello che succede in Spagna, eppure hanno corrispondenti che comunicano ai loro uffici se un barbone si stà facendo una sega al Polo Nord, ma no.. quello che sta succedendo in Spagna non interessa nessuno, nessuno deve sapere che in Europa le masse si stanno muovendo per contrastare la scellerata politica che i Banchieri hanno dettato a tutti i capi di Stato e di Governo.


Nelle maggiori città spagnole i cittadini hanno occupato le piazze sfidando pure il divieto di dimostrazione che era stato applicato da poco, detto in breve ..gli spagnoli hanno annullato questo decreto che vietava le dimostrazioni di massa e contro il programma del Governo, giovani.. anziani.. bambini e pensionati sono tutti insieme, questa rivoluzione pacifica è stata organizzata via internet come nei paesi Arabi, 100..1000..100.000 ed in poche ore le piazze si sono affollate di cittadini che hanno “las Pelotas” scassata dal regime di Zapatero, cosa vogliono i cittadini.. una vera Democrazia, uguaglianza, diritti, rispetto e lavoro, questo è quello che chiedono il 43 % di giovani disoccupati, vogliono che le Banche siano Statalizzate e non lasciate a sciacalli privati che hanno messo in ginocchio il sistema sociale in Spagna e d’altronte come nel resto dell’Europa.


Anche in Germania è partita una piccola rivoluzione che a breve si trasformerà in una rivoluzione come in Spagna, oltre alla spontanea dimostrazione che si è avuta a Berlino ci sarà un’altra dimostrazione contro il Nucleare nella quale prenderanno parte centinaia di migliaia di persone e c’è da scommettere che non finirà li, già il Sindacato della Polizia ha bacchettato la Merkel e che non si azzardi a dare ordini poco “Democratici”, anche in Spagna il sindacato della polizia ha deciso di non usare la forza.. non si sa mai, è veramente vergognoso da parte dei media italiani a non pubblicare nemmeno una riga di quello che sta succedendo in Spagna e in Germania.. hanno paura? Di chi e perché?

La coscienza è sporca e questo la sappiamo, altro che libertà di stampa, questa è libertà di DISINFORMARE i cittadini di come stanno le cose realmente in EUROPA, scrivono solamente quello che gli ordinano i loro PUPARI al fine di propagandare le solite schifezze che riguardano ..la SALUTE.. la SICUREZZA.. il nuovo Bin Laden.. e la prossima fine di Gheddafi elogiando la NATO che ha appena bombardato Tripoli o Misurata, appunto.. propaganda di guerra alla Goebbels, nulla che parla dell’infame aggressione che la NATO ha fatto ad una nazione che fino a pochi mesi fa ci riforniva di materie prime, no!

Le richieste dei cittadini che vogliono vivere in santa pace con gli altri popoli vengono buttate sotto il tappeto, le dimostrazioni dei cittadini Europei che sono contro i Banchieri e contro l’Imperialismo USA vengono ignorate, c’è da chiedersi.. ma sono giornalisti o lecca francobolli di regime?

Cari scribacchini siete voi che state ammazzando la libertà e la Democrazia in Europa, con le vostre bugie e falsa informazione avete contribuito a demolire tutto il sistema sociale in Europa e di questo ne pagherete le conseguenze, voi e tutta la declassata classe politica al servizio di chi paga di più = Mercenari.







fonte



Condividi su Facebook

1 commenti:

Gian Luigi ha detto...

Come volevasi dimostrare: sappiamo tutto di Cogne, del delitto di Perugia, di Sarah Scazzi, di Melania, di Garlasco e tanti altri. Un martellamento che và avanti per mesi, anni. Certo possono dispiacermi queste tragiche fini ma di vedere e rivedere in ogni TG, da Vespa ed in programmi creati ad hoc ogni minimo pettegolezzo, analisi di pseudo-esperti, ricostruzioni al computer francamente mi pare esagerato. In definitiva sono casi singoli, isolati. Eppure per quello che ci riguarda veramente tutti solo pochissimi accenni. Per i referendum, per quello che accade all'estero come nell'articolo commentato solo poche parole dette in fretta e nessun approfondimento. E' evidente che qualcosa non và, che l'informazione è pilotata, controllata. Peccato che siamo noi stessi a pagare l'informazione con il canone, con tasse e balzelli vari. L'unica fortuna che abbiamo adesso rispetto a molti anni fà è che esiste la rete, occorre solo fare attenzione che l'eccesso di informazione equivale all'assenza se non si valutano e si verificano le notizie pubblicate.

I migliori libri di contro-informazione. La verità ci renderà liberi

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti

cerca sul blog

Caricamento in corso...

Archivio articoli

Gli articoli sono ordinati in ordine cronologico; (i più recenti in cima) clicca sul titolo per aprire l'articolo

Blog Archive


Apprezzi il nostro lavoro? Aggiungi il nostro logo al tuo sito!

Lettori fissi