venerdì 20 giugno 2014

Tribunali USA, decide la giuria popolare: roba da brividi!

A cura di nocensura.com

Avete presente il forcaiolismo di massa che viene a galla (è proprio il caso di dire "a galla"... non fatemi dire perché) ogni qualvolta i mass media imbastiscono qualche "processo mediatico" contro PRESUNTI killer? (Che spesso risultano innocenti... vedi il marocchino che fu fermato nel caso Gambirasio; Lumumba del caso Meredith; Elvo Zornitta del caso unambomber.. tutti INNOCENTI messi alla gogna...)

EBBENE, pensate che negli USA il verdetto di colpevolezza è affidato ad una GIURIA POPOLARE... !!! Roba da brividi...

Le "giurie popolari" sono PIU' INFLUENZABILI dei magistrati, che (teoricamente, magari non sempre) sono professionisti in grado di reggere la "pressione" dei media e dell'opinione pubblica... rispetto alle giurie, condizionate dagli aspetti sopra citati, ma anche dalla nazionalità dell'imputato, dal colore della pelle e persino dall'aspetto fisico...

Per esempio, per gli americani la bella Amanda Knox è innocente a prescindere... (come molti italiani fanno con i marò, del resto)

I PREGIUDIZI della giuria sono costati cari a Chico Forti, un connazionale che da 15 anni è RECLUSO in un carcere di massima sicurezza dopo un processo che da subito ha suscitato forti dubbi;

Enrico Forti, i suoi avvocati e la sua famiglia da anni invocano la riapertura del processo, che non ha tenuto in considerazione importanti elementi, nonostante fior di consulenti, periti tecnici, criminologi ITALIANI E AMERICANI ritengono che Chico Forti sia VITTIMA DI UN MADORNALE ERRORE GIUDIZIARIO...

SOSTENIAMO CHICO FORTI E INVOCHIAMO L'INTERESSAMENTO DEL GOVERNO: non laviamocene le mani, l'indifferenza generale un giorno potrebbe costare cara anche a voi o ai vostri cari...



Staff nocensura.com

- - -
Vedi anche:  Omicidio Yara, impianto accusatorio inizia a scricchiolare...

Nome

Email *

Messaggio *