lunedì 26 maggio 2014

Elezioni, perché M5s ha perso terreno?

Commento a caldo sull'esito elettorale: lo spoglio è ancora in corso, RaiUno attribuisce attualmente al PD il 41.4% DEI VOTI, M5S AL 22,4% F.I. 15,7% LEGA NORD 6.1% TSIPRAS 4.1% NCD-UDC 3.9% 

Di Alessandro Raffa per nocensura.com

LA POSIZIONE AMBIGUA DEL M5S SU EURO E EUROPA HA FRENATO LA CRESCITA DEL MOVIMENTO E RIESUMATO LA LEGA NORD

E' prematuro commentare il risultato elettorale, lo spoglio è nelle fasi iniziali; ma gli exit poll attribuiscono a M5s il 23% che secondo me salirà al 25-26% ma sarà comunque ben lontano dal 40% attribuito al PD, che mi auguro scenda sensibilmente.

L'exploit di M5s che molti si aspettavano, in ogni caso, non c'è stato: M5s porta a casa un buon risultato, ma se consideriamo che è l'unico partito che fa opposizione al governo, SAREBBE POTUTO ESSERE MOLTO MIGLIORE.

SE M5S AVESSE AVUTO UNA LINEA PIU' CHIARA E ANTAGONISTA ALL'EURO E ALL'EUROPA, proponendo l'uscita immediata dall'euro e non il referendum che in Italia per questioni come l'euro non è nemmeno previsto dal nostro ordinamento, E CHE COMUNQUE GRAZIE ALLA MANIPOLAZIONE MEDIATICA (i partiti favorevoli all'euro e alle lobby controllano il 95% dei media e il 100% della TV) VINCEREBBE PROBABILMENTE il PUDE (partito unico dell'Euro) LEGITTIMANDO DEFINITIVAMENTE L'EURO: che è un CANCRO per il nostro paese, e come tale, VA ESTIRPATO senza me e senza se.

Molti cittadini hanno votato Lega Nord, nonostante gli scandali che gli avevano fatto perdere quasi tutti i consensi - a cui viene attribuito un 6% - e Fratelli d'Italia - che è intorno al 4% e in ogni caso ha raddoppiato i consensi rispetto alle politiche 2013 - PERCHE' QUESTI PARTITI PARLANO CHIARO IN TEMA DI EURO: 

Poi se mi dite che la Lega Nord che fa l'anti-euro non ha nessuna credibilità, personalmente vi do ragione, hanno governato per molti anni, avallato i diktat europei, sono stati responsabili di vari scandali, etc. MA LA GENTE L'HA VOTATA PERCHE' HANNO PRONUNCIATO FRASI NETTE CONTRO L'EURO.

Questa non è l'unica questione che FRENA il Movimento 5 stelle, e che tiene a distanza gli italiani: di cose che non tornano, nel m5s ce ne sono molte: il fatto che Grillo detenga il simbolo, il fatto che tutto ruoti intorno al blog e lo strapotere di Grillo-Casaleggio, etc. MA A QUESTE EUROPEE LA POSIZIONE AMBIGUA SULL'EURO HA IMPEDITO AL MOVIMENTO DI AVERE IL "BOOM" DI VOTI CHE SI SAREBBE ASPETTATO.

Sempre più persone sono STANCHE di votare "il meno peggio", e non si rispecchiano in nessun partito: L'AFFLUENZA è STATA DEL 53% in netto calo rispetto a 5 anni fa, e se non ci fossero state in oltre quattromila comuni anche le amministrative, sarebbe stata molto più bassa.

Nota: questo non è un "attacco" al movimento: anziché difendersi facendo le barricate o magari insultando, gli elettori M5s accettino queste critiche costruttive e anziché difendere a spada tratta Grillo e il M5s, si INTERROGHINO... facciano un po' di SANA autocritica, perché questa serve per CRESCERE E FARE MEGLIO... il problema è che l'autocritica spesso nel M5s non è "ben accetta" e c'è la tendenza a seguire Grillo come un gregge...



Alessandro Raffa per nocensura.com

pasquale zoino ha detto...

Sono Grillino, ma condivido pienamente il tuo articolo, come vedi non tutti i Grillini sono pecore al cospetto di Grillo, ma devi anche ammettere che il PD ha vinto per la disinformazione della realtà vera.

Nome

Email *

Messaggio *