Help

Help
Se apprezzi il nostro lavoro, aiutaci a rinnovare il blog

Post più popolari

Powered by Blogger.
*** Clicca su "follow" per iscriverti agli aggiornamenti Facebook di Alessandro Raffa, portavoce di nocensura.com: in caso di problemi o di censura, resterai in contatto con noi! Clicca QUI per iscriverti alla nostra pagina Facebook. Siamo presenti anche su twitter: http://twitter.com/nocensura e su Google Plus: http://plus.google.com/+nocensura

domenica 29 gennaio 2012
Era Ottobre del 2010 quando il Presidente INPS dichiarò che "se i precari sapessero la verità sulle loro pensioni rischieremmo una rivolta"... 
(Vedi http://www.nocensura.com/2010/10/i-precari-saranno-senza-pensione.html)

Invece purtroppo non è così. I precari sanno bene che avranno una pensione DA FAME, ma nessuno se ne lamenta, quasi come se questa realtà non li riguardasse, un fatto percepito "distante" come il fumatore che sa benissimo che le sigarette fanno malissimo e che provocano il cancro, ma continuano a fumare...

Purtroppo fino a quando non ci "battiamo la testa", le cose non si capiscono... ma quando la sbatteremo sulle pensioni, saremo troppo anziani per "farci sentire"... come i nostri anziani che oggi sono costretti a sopravvivere con la pensione minima. E i politici si approfittano di questo problema CULTURALE, quando devono approvare una legge scomoda, ne posticipano l'entrata in vigore di pochi anni e il gioco è fatto; come se dopo tre, quattro o cinque anni che sia, la cosa non ci riguardasse comunque!

Un altro problema culturale, è quello che siamo pronti a muoverci solo quando un'ingiustizia ci riguarda da vicino. Se riguarda gli altri, ce ne freghiamo, anzi qualcuno quasi ci gode...

"purgano gli operai di Mirafiori? Io mica lavoro lì".
"i precari non avranno la pensione? Io ho il posto fisso"
"Il TAV in Valsusa rovinerà e avvelenerà il territorio? Mica vivo lì."

Non si capisce che questi - poco a poco - ci purgano TUTTI !!!

Dobbiamo imparare ad essere SOLIDALI, il metro di giudizio deve essere improntato a un concetto di "GIUSTO O INGIUSTO" e non quello del "DIPENDE DOVE"... se ciò che fanno ai lavoratori della FIAT è ingiusto, non dovremmo accettarlo anche se facciamo altri lavori; se il TAV è nocivo, dobbiamo dire NO anche se sarà fatto a 500km da casa nostra...

PERCHE' OGGI (nei casi citati per esempio) TOCCA AI LAVORATORI DI MIRAFIORI E ALLA VALSUSA... DOMANI POTREBBE TOCCARE AL TUO LUOGO DI LAVORO E AL TUO TERRITORIO!!!

SPEZZIAMO LE CATENE DEL "DIVIDE ET IMPERA", CHE NON RIGUARDANO SOLO LA POLITICA - divisioni tra centrodestra e centrosinistra - QUI IL PROBLEMA è MOLTO PIU' AMPIO...

Staff nocensura.com




Condividi su Facebook

4 commenti:

Alessandro Miloro ha detto...

LA NOSTRA GRANDE PATRIA VA A PUTTANE, DERUBATA FINO ALL'OSSO DA POLITICI CORROTTI E BUONAPARTE DEI NOSTRI CONCITTADINI INTENTI A METTERE LE MANI NEI NOSRTI PORTAFOGLI E ACCUMULARE RICCHEZZE PERSONALI, CON MENZOGNE E ATTI CRIMINALI, SENZA AVERE RISPETTO PER L'AMBIENTE, LE PERSONE, GLI ANIMALI, LA SOVRANITA' POPOLARE CHE UNA VOLTA FACEVA LA DEMOCRAZIA, USANDO A PIACIMENTO TUTTI I MEZZI LEGALI E ILLEGALI PER DAR FORZA ALLE LORO VIGLIACCHERIE, OSCURANDO LA LIBERA INFORMAZIONE FILTRANDO E CENSURANDO TANT'E' CHE PAESI IN CUI DOVREMMO PORTARE LA PACE (BOSNIA COME TANTE ALTRE) SONO DAVANTI A NOI COME LIBERTA' D'INFORMAZIONE... SIAMO STATI CRESCIUTI COME IGNORANTI, PERSONE INCAPACI DI ANDARE OLTRE UN SEMPLICE VOTO, SIAMO STATI TASSATI, STRATASSATI E PER COLPE CHE NON RIESCO A TROVARE CI RITASSANO PERCHÈ SIAMO STATI CATTIVI... CHE COLPA NE HA IL PENSIONATO CHE NON VA OLTRE LE 500 € AL MESE? CHE COLPA NE HANNO I PADRI DI FAMIGLIA CHE TORNANO A CASA SAPENDO CHE DA DOMANI NON POTRANNO PIÙ PAGARE L'AFFITTO O LE BOLLETTE PERCHÈ SONO STATI MANDATI IN CASSA INTEGRAZIONE? CHE COLPA NE HA LA POVERA GENTE CHE NON CE LA FÀ A COMPETERE CON UN MESSICANO CHE PRENDE 1 € L'ORA? PER QUALE MOTIVO SI CONTINUANO A TOGLIERE RISORSE A CHI NON HA PIÙ NIENTE E SI CHIEDE IL 5% A CHI HA NASCOSTO ALL'ESTERO INGENTI SOMME TALVOLTA ILLEGALI SE LE RIPORTA IN ITALIA.... QUANDO PER UN COMMERCIANTE ONESTO MOLTO PIÙ DELLA METÀ DEL SUO GUADAGNO È DOVUTO ALLO STATO? CONTINUATE PURE A GIOCARE A FARMVILLE, CASTELVILLE, BOUGANVILLE E TUTTE LE VILLE CHE VOLETE... L'UNICA COSA CHE CI STIAMO REALMENTE GIOCANDO È IL FUTURO PER I NOSTRI FIGLI E LO FACCIAMO AD OCCHI CHIUSI!!!

Nikora ha detto...

"Prima di tutto vennero a prendere gli zingari e fui contento, perché rubacchiavano.

Poi vennero a prendere gli ebrei e stetti zitto, perché mi stavano antipatici.

Poi vennero a prendere gli omosessuali, e fui sollevato, perché mi erano fastidiosi.

Poi vennero a prendere i comunisti, ed io non dissi niente, perché non ero comunista.

Un giorno vennero a prendere me, e non c’era rimasto nessuno a protestare".

da Bertolt Brecht

Anonimo ha detto...

CHE COLPA NE HA IL PENSIONATO CHE NON VA OLTRE LE 500 € AL MESE? CHE COLPA NE HANNO I PADRI DI FAMIGLIA CHE TORNANO A CASA SAPENDO CHE DA DOMANI NON POTRANNO PIÙ PAGARE L'AFFITTO O LE BOLLETTE PERCHÈ SONO STATI MANDATI IN CASSA INTEGRAZIONE?

accettare il sistema (tra l'altro capitalistico) ed alimentarlo tramite tasse, lavoro, manifestazioni autorizzate, consumismo e chi piu ne ha piu ne metta... basta puntare il dito prendiamoci le nostre responsabilità

Anonimo ha detto...

NON E' CHE NON SI FA NULLA....E' CHE NON SI HA ALTRA SCELTA! O LAVORI DA PRECARIO O NON LAVORI. O ACCETTI IL CONTRATTO A PROGETTO O NON LAVORI ! NON SI HA SCELTA, COME SCEGLIERE SE FARE LA FAME ADESSO O DOPO ?
CON LE LEGGI CHE CI SONO ADESSO QUESTA E' LA CACCA CHE CI TOCCA. COSA FARE? DITECELO VOI? MA BASTA IDEALISMI, NON CI SI ARRIVA A FINE MESI CON QUESTI.

I migliori libri di contro-informazione. La verità ci renderà liberi

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti

cerca sul blog

Caricamento in corso...

Archivio articoli

Gli articoli sono ordinati in ordine cronologico; (i più recenti in cima) clicca sul titolo per aprire l'articolo

Blog Archive


Apprezzi il nostro lavoro? Aggiungi il nostro logo al tuo sito!

Lettori fissi