Help

Help
Se apprezzi il nostro lavoro, aiutaci a rinnovare il blog

Post più popolari

Powered by Blogger.
*** Clicca su "follow" per iscriverti agli aggiornamenti Facebook di Alessandro Raffa, portavoce di nocensura.com: in caso di problemi o di censura, resterai in contatto con noi! Clicca QUI per iscriverti alla nostra pagina Facebook. Siamo presenti anche su twitter: http://twitter.com/nocensura e su Google Plus: http://plus.google.com/+nocensura

Cosa ti spaventa di più in questo momento?

domenica 13 novembre 2011
Ber-sani beve lo spumante e festeggia in piazza le dimissioni di Berlusconi:
COSA ABBIA DA FESTEGGIARE, noi non lo comprendiamo. Il paese è in una situazione drammatica, destinata a peggiorare visto che adesso siamo ufficialmente in mano ai big della finanza e della massoneria mondiale; COSA CHE POTETE VERIFICARE FACILMENTE IN POCHI MINUTI...

Mario Monti - come potete verificare sul sito "trilateral.org" è - testuali parole - "European chairman of the Trilateral Commission"...  (Vedi http://www.trilateral.org/go.cfm?do=Page.View&pid=34) nonché membro del "Gruppo bilderberg" e collaboratore delle multinazionali più potenti del mondo, come la "Coca Cola Company", di cui è "advisor". La "Coca Cola" è un business colossale, una delle poche bevande che viene bevuta in tutto il mondo: bevono coca-cola gli italiani con la pizza, i cinesi che mangiano carne di cane, alcuni popoli africani che si cibano di vermi e insetti, e gli eschimesi che si nutrano quasi esclusivamente di pesce;

Monti non si è ancora insediato, ma ha già incontrato i massimi dirigenti della BCE, probabilmente per illustrare loro qual'è la situazione e ricevere istruzioni.



Berlusconi, e i "fedelissimi" che gli sono rimasti accanto nonostante il "tracollo" probabilmente, contratteranno il loro appoggio al "Governo Monti" in base a un "salvacondotto" per il premier e le sue aziende: una sorta di "amnistia ad personam", con il tacito consenso della sinistra, che pur di eliminare dalla scena un uomo che li ha relegati ad icona (grazie alla loro inettitudine) per quasi 18 anni, sono disposti ad ingoiare questo e altri bocconi amari.

La sinistra, ed in particolare il PD, hanno spalancato le porte e fornito di "tappeto rosso" Mario Monti, che si assumerà le responsabilità della manovra "lacrime e sangue" che colpirà i cittadini italiani nei prossimi mesi; Monti ha dichiarato che "colpirà i privilegi", ma non sentiamo nemmeno la necessità di aspettare che le sue parole siano tradotte in fatti, per dire che si tratterà di "pagliativi", bocconcini inutili e poco incisivi, che serviranno ai cittadini come un bicchiere d'acqua quando c'è da inghiottire una grossa pastiglia...

Il governo Monti non si è ancora insediato, e già trapelano alcune misure che probabilmente saranno assunte dal membro del Gruppo bilderberg: la tassa "Patrimoniale" (che ci vede favorevoli, a patto che colpisca i grandi capitali e non i cittadini "risparmiatori") e una nuova tassa sulla casa: praticamente tornerà l'ICI, ma anziché andare nelle casse comunali come la precedente versione dell'imposta, andrà nelle casse dello stato.

I "poteri forti" sfruttando la situazione di instabilità politica dell'Italia, hanno brandito l'arma dell'anti-berlusconismo come grimaldello per prendere possesso del governo: dopotutto - si saranno detti - se gli italiani hanno sopportato tutto questo, sopporteranno anche le nostre misure.

E mentre qualcuno crede che ci sia "qualcosa da festeggiare", la democrazia in Italia è stata definitivamente seppellita. La situazione italiana è paradossale, siamo finiti dalla padella alla brace e qualcuno festeggia pure. E' come se avessimo guarito un forte mal di pancia, contraendo un cancro: e qualcuno festeggia pure!

POVERA ITALIETTA...

staff nocensura.com


Condividi su Facebook

0 commenti:

I migliori libri di contro-informazione. La verità ci renderà liberi

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti

cerca sul blog

Caricamento in corso...

Archivio articoli

Gli articoli sono ordinati in ordine cronologico; (i più recenti in cima) clicca sul titolo per aprire l'articolo

Blog Archive


Apprezzi il nostro lavoro? Aggiungi il nostro logo al tuo sito!

Lettori fissi